Biennale, i Leoni alla carriera a due donne

 

l "Dedico questo Leone alla pace nel mondo, di cui abbiamo bisogno".

Così l'artista turca Nil Yalter, pioniera del movimento femminista globale, ha ringraziato il curatore della Biennale di Venezia, Adriano Pedrosa per il conferimento del Leone alla carriera.

"Il Leone d'oro conferisce il suo contributo nelle arti visive e sul tema dell'immigrazione" ha dichiarato Pedrosa. L'altro Leone è stato consegnato ad Anna Maria Maiolino, nata in Calabria ed emigrata in Brasile.
    Per la prima volta nella storia della Biennale, un'artista trans e non bianca ha ricevuto una menzione d'onore: si tratta dell'argentina La Chola Poblete.