Due volatili di specie protette soccorsi dai carabinieri a Maida

 

Una civetta e una tortora orientale dal collare, in evidente stato di difficoltà e sofferenza per avere entrambe una delle ali spezzate, sono state soccorse dai carabinieri a Maida.
    I due volatili, che appartengono a specie protette, facevano fatica a riprendere il volo e si trovavano ai margini della strada nei pressi della frazione Carrà, rischiando di farsi travolgere dalle automobili in transito.
    I militari della stazione, durante un servizio di perlustrazione, hanno notato la presenza dei due esemplari di piccole dimensioni e si si sono fermati prestare loro le prime cure.

Successivamente sia la civetta che la tortora, in collaborazione con carabinieri forestali del nucleo di Lamezia Terme sono state affidate al Centro di recupero animali selvatici (Cras) di Catanzaro, dove verranno curate e osservate fino a quando non saranno guarite e pronte a spiccare nuovamente il volo.