Morto l'uomo che si è dato fuoco davanti tribunale Trump

 

E' morto l'uomo che ieri si è dato fuoco davanti al tribunale di New York dove è in corso il processo a Donald Trump per i presunti soldi alla pornostar: lo scrivono diversi media americani citando la polizia newyorkese.
    L'uomo, il 37enne Maxwell Azzarello, si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco dopo aver gettato in giro degli opuscoli da lui redatti con teorie cospirazioniste.