Campi da tennis sul Tevere, Mezzaroma 'gratis per i cittadini'

 

Un progetto di riqualificazione dell'area militare golenale del Lungotevere della Vittoria, concessa in uso da Difesa Servizi a Sport e Salute, dal quale nasceranno dei nuovi campi da tennis per il Foro Italico, suggellato dal passaggio delle Frecce Tricolori nel cielo di Roma.

E' questo il frutto, a poco più di due mesi di distanza dalla firma del protocollo d'intesa siglato con l'Amministratore Delegato di Difesa Servizi Luca Andreoli e il presidente di Sport e Salute Marco Mezzaroma, presentato in un evento tenutosi presso l'Istituto Storico e di Cultura dell'Arma del Genio a Roma.

Un progetto "importante sotto molteplici aspetti perché parliamo di impiantistica sportiva", sottolinea Marco Mezzaroma, presidente di Sport e Salute, che servirà per ampliare il sito del Foto Italico e che vedrà i nuovi "campi da tennis utilizzati dai cittadini gratuitamente. In collaborazione con la FITP faremo anche dei corsi gratuiti per i più piccoli", prosegue Mezzaroma. Campi che, però, potrebbero essere utilizzati anche come "costola" degli Internazionali, un'eventualità alla quale il presidente della FITP, Angelo Binaghi, non chiude le porte perché "abbiamo dimostrato di averne bisogno e quindi è un problema che affronteremo con Sport e Salute", ammette. Un sogno, come sottolineato anche da Luca Andreoli, ad di Difesa Servizi, per il quale "data la vicinanza al Foro Italico è quasi naturale che qualche giocatore il prossimo anno possa calpestare questi campi".