Confindustria, l'economia cresce ma a velocità diverse

 

Economia italiana in crescita, "ma a velocità diverse": bene i servizi, turismo record, male l'industria.

E' quanto sottolinea la congiuntura flash del Centro studi di Confindustria.

"In crescita - si legge - solo parte dell'economia. Nel primo trimestre 2024 il Pil italiano è cresciuto (+0,3%), anche se la produzione dell'industria e i consumi di beni si sono contratti. In positivo il turismo (su livelli record), i servizi (in moderata crescita) e l'export netto". Per il Csc, "agiscono negativamente i problemi nei trasporti mondiali di merci, l'energia ancora cara, i tassi ai massimi. La fiducia di famiglie e imprese è in calo".