Il ministro Urso a Civita Castellana incontra le imprese

 

"Civita Castellana è un area produttiva che si basa su un distretto vocato all'esportazione".
    Così oggi pomeriggio il ministro delle imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, che era a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, per partecipare all'incontro con le aziende del settore ceramico, organizzato da Federlazio.

Il ministro era accompagnato dal presidente della commissione ambiente della Camera Mauro Rotelli e dalla euro candidata viterbese FdI Antonella Sberna.
    "Un distretto significativo del Made in Italy - ha continuato il ministro - che può svolgere un ruolo importante per quanto riguarda lo sviluppo dell'impresa e quindi dell'occupazione.
    Abbiamo recentemente celebrato la giornata del Made in Italy, il 15 aprile in occasione della nascita di Leonardo a cui abbiamo dedicato il Made in Italy di oggi e del futuro, e abbiamo diversi provvedimenti che sono tesi a sostenere le nostre imprese nella loro sfida competitiva".
    Poi il ministro ha parlato delle risorse destinate allo sviluppo delle imprese italiane: "13 milioni di euro per l'innovazione tecnologica, la digitalizzazione di imprese e l'efficientamento energetico dell'impresa attraverso l'utilizzo di tecnologie green.

Questi sono due punti su cui dobbiamo spingere - ha concluso - per rendere più competitive le nostre imprese, che ci consentiranno di ammodernare e rendere più competitivo il nostro sistema industriale." Urso, poco prima era a Civitavecchia dove aveva partecipato ad un convegno della Federlazio.