L'acqua protagonista della settimana nazionale della bonifica

 

 "L'acqua ci nutre e dà la vita": è il messaggio-slogan delle iniziative della settimana nazionale della bonifica.

Il Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale in campo da lunedì 20 a venerdì 24 maggio con un programma di incontri ed eventi volti ad avvicinare i sardi ai temi della gestione dell'acqua e della difesa del territorio, in un contesto di sostenibilità ambientale.
    "L'accessibilità all'acqua - spiega il presidente del Consorzio Efisio Perra - la disponibilità e un utilizzo razionale della risorsa, oltre a rappresentare elementi strategici per la competitività delle imprese agricole, garantiscono benefici economici, ambientali e di coesione sociale nei territori attraverso la difesa idrogeologica, la salvaguardia della biodiversità, il presidio del territorio, il contrasto allo spopolamento, la mitigazione e l'adattamento ai cambiamenti climatici".
    Si inizia lunedì 20 e martedì 21 a San Sperate con la presentazione di innovazioni tecnologiche per il risparmio idrico, tema di forte attualità in questi anni di cambiamento climatico.

Giovedì 22 ci sarà l'inaugurazione del distretto irriguo di Muravera. Oltre all'attività con le scuole, a conclusione della settimana è previsto un convegno sulla sostenibilità della risorsa idrica in agricoltura e verranno presentate le innovazioni tecnologiche il Consorzio della Sardegna meridionale bsm sta mettendo in campo. Agli incontri sono stati invitati la presidente della Regione Alessandra Todde, assessori della sua giunta, consiglieri e parlamentari, oltre agli amministratori dei territori coinvolti.