Paredes, Dybala niente nazionale? Paulo e' forte,si riprendera'

 

"Dybala? l'ho visto triste, com'e' normale per qualsiasi giocatore che rimane escluso da una lista cosi importante.

Non e' stata la miglior notizia per lui, ma io Paulo lo conosco e so che è abbastanza forte e si riprenderà".
    Cosi' Leandro Paredes, centrocampista della Roma e compagno dello stesso Dybala in giallorosso, ha commentato al suo arrivo a Buenos Aires l'esclusione della Joya dalla nazionale argentina campione del mondo dalla lista dei convocati per la Coppa America.

Il torneo continentale prenderà il via a giugno negli Stati Uniti.
    L'assenza del n. 21 romanista dalla lista del ct Lionel Scaloni ha destato sorpresa anche in Argentina tenendo conto il buon rendimento dell'attaccante negli ultimi mesi al netto dei leggeri problemi fisici delle ultime settimane.
    Anche l'altro centrocampista dell'Albiceleste Rodrigo De Paul ha avuto parole di conforto per Dybala. "Chiaramente che non ci sia Paulo e' un colpo duro perche' siamo amici e perche' gli voglio bene - ha detto -. Il ct e' stato chiaro, l'unico con il posto sicuro e' Messi, ma Paulo sa che se le cose andranno bene figurerà anche il suo nome".