Pilota "eroe" ucraino morto in missione di combattimento

 

Il pilota da caccia ucraino Denys Vasyliuk, tenente colonnello e primo vice comandante di uno squadrone della 831a Brigata aerea tattica, è morto mentre svolgeva una missione di combattimento.

Lo ha annunciato - come riferisce Ukrinform - il servizio stampa della brigata con un post su Facebook precisando che "era un vero professionista nel suo campo, un cavaliere a pieno titolo dell'Ordine del Coraggio, che ha effettuato dozzine di sortite da quando la Russia ha lanciato l'invasione dell'Ucraina".