Plusvalenze Roma, rischio processo per Pallotta e altri

 

La Procura di Roma ha chiuso le indagini sulle plusvalenze dell'As Roma.

In base a quanto si apprende rischiano di finire sotto processo la vecchia gestione del club giallorosso guidata da James Pallotta, Mauro Baldissoni e altri dirigenti.

Nell'atto di chiusura degli accertamenti non compaiono l'attuale presidente e vicepresidente della Roma Dan e Ryan Friedkin.
   In merito alla indagine sulle plusvalenze della Roma, la Procura in una nota spiega che è stata sollecitata "la richiesta di archiviazione nei confronti degli attuali amministratori della società", tra cui il presidente e vicepresidente della Roma Dan e Ryan Friedkin, dal momento "che nel periodo successivo al 2021, anno di acquisizione della società da parte degli attuali proprietari, non risultano più effettuate operazioni del tipo di quelle oggetto di contestazione, mentre le ricadute delle operazioni precedenti sui bilanci successivi non hanno determinato conseguenze rilevanti sulla attendibilità dei risultati di bilancio e della situazione patrimoniale della società".