"Villaggio dei Bambini" allestito nel Parco del Foro Italico, davanti allo Stadio Olimpico

 

La Giornata Mondiale dei Bambini si apre domani mattina nel "Villaggio dei Bambini" allestito nel Parco del Foro Italico, davanti allo Stadio Olimpico.

In questa area, i bambini, le bambine e i loro accompagnatori saranno accolti dal comitato organizzatore, da associazioni, organizzazioni, istituzioni ed enti che animano il Villaggio.

A partire dalle ore 10, nella piazza monumentale del Foro Italico, le voci dei bambini e delle bambine si alterneranno a quelle di testimoni e artisti provenienti da tante parti del mondo.
    Tra gli ospiti più importanti ci saranno Antonia Acutis, mamma di Carlo Acutis, che presto diventerà il santo patrono di Internet, Marco Rodari, "clown di guerra", Morteza Khaleghi, artista e attivista afgano rifugiato, Daniele Antonini, maestro di circo, Pasquale Guercia, mago. "Ma i veri protagonisti - sottolineano gli organizzatori - saranno i bambini delle varie comunità della Gmb: dal coro Unicef di una scuola di Siracusa ai piccoli ballerini della comunità di Capo Verde, dai bimbi peruviani ai croati, e ancora gli ucraini, gli ivoriani, i brasiliani e tanti altri. L'evento terminerà alle 14".
    Interverranno padre Enzo Fortunato, Coordinatore della Giornata Mondiale dei Bambini, Aldo Cagnoli, Vice-Coordinatore della Giornata Mondiale dei Bambini, don Giuseppe Castelli, Dicastero per la Cultura e l'Educazione, Stefania Proietti, Sindaca di Assisi. Presenta: Flavio Lotti, Comitato Organizzatore Giornata Mondiale dei Bambini.