2 giugno: bloccati 15 ambientalisti a Roma con vernice

 

Bloccati in vari punti di Roma 15 attivisti di Ultima generazione, con al seguito bottiglie contenenti vernice e alcuni lucchetti.

Gli ambientalisti sono stati individuati durante i servizi preventivi posti in atto dalla Questura di Roma, in vista della parata per la festa della Repubblica.

Per gli investigatori erano probabilmente diretti verso i Fori Imperiali e sono stati condotti negli uffici di Polizia.
    Sono stati fermati in diverse strade del centro storico. In particolare, secondo quanto si apprende, in cinque si trovavano a piazza SS Apostoli, con bottiglie piene di liquido nero, a ridosso del passaggio del presidente Sergio Mattarella. Per gli investigatori avevano pianificato un'azione in più punti della parata ai Fori Imperiali. In otto avevano già un foglio di via obbligatorio e quindi rischierebbero anche la denuncia per violazione.