Ordigno bellico rimosso a Foggia,sarà fatto brillare in una cava

 

L'ordigno della seconda guerra mondiale ritrovato alcune settimane fa in un cantiere in via Spalato a Foggia è stato 'despolettato', ovvero privato delle spolette che ne potevano innescare l'esplosione, ed è stato caricato su un camion partito poco fa verso una cava di Lucera dove verrà fatto brillare.

Il camion è seguito da una colonna di 14 mezzi.
    Si attendono ora le procedure per il rientro nelle loro abitazioni delle circa 8.000 persone evacuate all'alba dalla zona rossa.

Le operazioni di rimozione dell'ordigno sono partite alle 8.30 contrassegnate dal suono delle sirene delle forze dell'ordine.