Roland Garros, Jasmine Paolini batte Andreeva e va in finale

 . - RIPRODUZIONE RISERVATA

Jasmine Paolini si è qualificata per la finale femminile al Roland Garros.

L'azzurra, prossima n.10 al mondo, ha battuto in due set la russa Mirra Andreeva col punteggio di 6-3, 6-1.

Paolini per arrivare al titolo a Parigi dovrà battere la n.1 al mondo, la polacca Iga Swiatek, che l'ha vinto nel 2020, 2022 e 2023.  "Grazie mille è stato un piacere, grazie a quelli che mi seguono, anche da casa, e 'merci beaucoup' a chi è qui. Negli ultimi anni ho imparato che sognare è la cosa più importante". Queste le prime parole di un'emozionata Jasmine Paolini dopo la vittoria nella semifinale al Roland Garros. "E' stata una partita difficile, lei a 17 anni gioca benissimo è così completa - ha detto la toscana della rivale Andreeva -. Un mese fa mi ha battuta, oggi volevo fare meglio e ha funzionato. Comunque all'inizio ero nervosa, poi palla dopo palla mi sono rilassata e ora sono davvero felice di aver vinto".
La 28enne toscana - che grazie a questo risultato salirà al n.7 del ranking Wta - è la quinta italiana ad arrivare in finale in un torneo dello slam dopo Francesca Schiavone, Sara Errani, Flavia Pennetta e Roberta Vinci.