Trovata morta in casa a Frosinone, il compagno in caserma

 - RIPRODUZIONE RISERVATA

È Una donna di nazionalità rumena è stata trovata morta in casa nel suo appartamento di via Baiso nel pieno centro storico di Frosinone.

A trovare il cadavere e dare l'allarme è stato il compagno, un imbianchino di 55 anni, Oreste Raponi, che ora è nella caserma dei carabinieri di Frosinone, non in stato di fermo, per ricostruire l'accaduto.
    L'allarme è stato dato intorno alle 3 della notte e l'uomo pare che non fosse molto lucido all'arrivo degli investigatori.
    Sul corpo della donna non ci sono segni né di accoltellamento né di percosse o altre ferite.

Sarà il medico legale ad accertare le cause del decesso, come disposto dal sostituto procuratore di turno Vittorio Misiti.