Una pedalata a Milano per aiutare i bimbi malati di tumore

 

Partirà e si concluderà allo spazio Alda Merini, la casa museo dedicata alla celebre poetessa milanese, l'edizione di quest'anno della pedalata di beneficenza a favore dei bimbi malati di tumore organizzata da Asd con il sostegno della Federazione Ciclistica Italiana e il patrocinio del Comune di Milano.
    L'appuntamento è per domenica, 9 giugno, in via Magolfa, davanti a quella che un tempo era l'osteria-tabaccheria in cui Alda Merini si recava per un risotto o per compare le sigarette.
    All'alba, prima di salire in sella, verrà servita la colazione, brioche e spremute all'insegna del chilometro zero, mentre il giorno precedente, sabato 8 giugno, all'ora dell'aperitivo, si potranno ritirare pettorine e magliette.

Chi vuole potrà anche partecipare a una visita della casa museo con la guida delle attrici della compagnia teatrale Cetec dentro/fuori San Vittore.
    L'impresa Ride4Good, questo è il nome della manifestazione di solidarietà e non competitiva, quindi senza classifiche e premi, prevede tre percorsi distinti che si snoderanno tra Milano e il Parco Agricolo Sud e tutti alterneranno sterrati e asfalto: quello lungo, pensato per bici gravel, sarà di 116 chilometri mentre quello corto sarà di 59 chilometri e sarà aperto a bici gravel, mountain bike ed e-bike.

Infine la Social Ride, pensata per le famiglie, avrà una lunghezza di circa 15 chilometri e potrà essere percorsa con ogni tipo di bicicletta.
    La quota di iscrizione di ciascun partecipante, al netto dei costi vivi e assicurativi, contribuirà alla raccolta fondi per il progetto 'Sport in Ospedale' della Fondazione Bianca Garavaglia Ets, a favore del reparto di Oncologia Pediatrica dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.